LA FILIERA



La nostra è una storia semplice: coltiviamo terreni di proprietà dalla fine degli anni '50 e controlliamo l'intero processo produttivo dalla semina alla distribuzione finale per fornire prodotti di qualità e genuinità garantita. Il lavoro che va dalla raccolta alla distribuzione dei prodotti viene effettuato nell'arco di una sola giornata in base al principio "km zero", per far arrivare tutti i giorni sui banchi un prodotto sempre più fresco: raccogliamo la mattina, effettuiamo la cottura, confezioniamo e dal giorno successivo la verdura è sugli scaffali.


Col passare degli anni, la crescente richiesta del mercato ha portato all'ampliamento ed alla modifica del laboratorio: sono stati inseriti macchinari tecnologicamente all'avanguardia e tutti gli ambienti sono stati modernizzati al fine di garantire il mantenimento delle qualità del prodotto, nel rispetto assoluto di tutte le norme igienico-sanitarie richieste nel settore alimentare.

Assicurare la genuinità e mantenere la caratteristica lavorazione artigianale del prodotto rimane la base su cui l'intero processo produttivo è improntato. Coltivare gli ortaggi in terreni propri, cuocerli secondo tradizione e distribuirli autonomamente significa garantire affidabilità e sicurezza dell'intero processo produttivo ed alta qualità del prodotto.


PROCESSO DI LAVORAZIONE

In 24 ore i nostri prodotti vengono raccolti, lavorati, confezionati e distribuiti. La coltivazione dei prodotti si sviluppa in terreni di nostra proprietà situati in Toscana, in particolare nelle province di Pistoia, Prato e Livorno. Questo ci permette di garantire la fornitura di un articolo sempre fresco, a Km 0.


Un sistema di coltivazione a rotazione, insieme ad un seme ottenuto dopo anni di ricerca e di esperienza, consentono la lavorazione degli ortaggi in ogni periodo dell'anno, mantenendone inalterate le peculiarità. La raccolta manuale in campo permette un'accurata selezione della materia prima, per mandare in produzione solo le verdure e i legumi migliori.


Una volta in azienda, dopo un ulteriore controllo, viene stoccato per un breve periodo nelle celle frigorifere o direttamente avviato al reparto lavorazione, dove sarà lavato, cotto, confezionato ed infine traportato, con mezzi a temperatura controllata per il rispetto massimo della catena del freddo.















Privacy e Cookies Policy